Il nostro passato

Il nostro passato

Uno sguardo al nostro passato e ai primi allevamenti italiani.


Anche da noi si dice che chi ha avuto grandi successi, ne ha già avuti abbastanza.
Ma gli invidiosi dimenticano che una fortuna senza limiti di durata non é mai stata riscontrata. 
Un allevatore che ha una buona femmina finirà, ovviamente, per produrre una serie di buoni cani, ma se essa è solo il prodotto fortunato del caso, l'allevamento sarà finito prima di avere soddisfacenti sviluppi. 
Ma se un allevatore ha avuto successo nel corso degli anni e dei decenni, allora vuol dire che ci sono dei motivi che giustificano questi risultati.
E non è neppure possibile che i Giudici si sbaglino sempre, come certi maleintenzionati pretendono che siano tutti corrotti, nessun allevatore avrebbe denaro a sufficienza.
Una terza persona potrebbe anche obbiettare che se si ha un nome così famoso, nessuno può rifiutarsi di prestarsi a giudizi di comodo.
Ci si sbaglia ancora: ogni allevatore è tanto odiato quanto amato.
E innumerevoli allevatori aspettano solo, con gioia maligna, quando finalmente potranno sfasciare il grande allevatore.
(Friederun Stockmann - tratto da: "Una vita con i Boxer" - Traduzione di Tomaso Bosi)

 

I primi allevamenti italiani

- (1936) - DI PONENTE - conte Eduardo Douglas Scotti

- (1937) - DI VILLA TERGESTE - Yvonne Morterra

- (1938) - VAL DI SENIO - dr. Tomaso Bosi

- (1940) - DI DARGO - Ladislao Veress

- (1941) - DI VIRMAR - capitano Mario Confalonieri

- (1945) - DELLE FONTANELLE - Emilia Prizzi Locatelli

- (1945) - DI VAL TANARO - Barbara Cavallero Parodi

- (1946) - DEL NAVIGLIO - Umberto Perelli-Cippo

- (1947) - DEL DAVID - prof. Raffaello Mariotti

- (1948) - DEL BRIGANTE - conte Carlo Brigante Colonna

- (1950) - DELL'OCCHIALE - Felice Ferraris

- (1951) - DI VALDEMONE - dr. Mario Perricone

- (1952) - PETERHUND - Piero Giani

- (1952) - DI CITTANOVA - Pericle Mola

- (1952) - DEI DOGI DI VENEZIA - Icilio Boncompagni

- (1952) - DI BOCLAR - dr. Franco Bonetti

- (1956) - DEL POZZETTO - Gaetano Carlevaro Persico

- (1958) - TITANUS - dr. Roberto De Santis

- (1958) - DEI LOCKSOHNE - comm. Remo Pavesi

                - DEGLI ULANI - dott.ssa Emma Rasi Rani

                - DI VALLE SCRIVIA - barone Annibale Guidobono Cavalchini

                - DI SAN LEONARDO - Helga Parenti-Adami

                - DI MIRABELLO - dr. Paolo Evangelisti

                - DI CASTEL DELL'OVO - Carlo Cosenza

                - DELL'ERETENIA DI VICENZA - Ernesta Dubois

- (1968)    - DI BRESSO - dr. Eugenio Lesma

                - DELL' ALBRIZ - arch. Giuseppe Alessandra